Ronin accademia di arti marziali

Mal di Testa X - 20 aprile 2013

aggiunta in data 03.05.2013, scritta da Yonatan


Ottimi risultati quelli dei due match disputati sabato 20 aprile al Mal di Testa X. In realtà il primo incontro è terminato con la sconfitta del nostro atleta. Ciò tuttavia deve essere considerato un successo per la nostra Accademia sia per quanto riguarda l' impegno e la determinazione del nostro allievo, che è riuscito ad imparare in pochi mesi, una “nuova”disciplina di combattimento, sia per aver affrontato un avversario tecnicamente più avanzato.
Andiamo con ordine e facciamo un po' di chiarezza. La giornata di gare vedeva impegnati: Claudio (17 anni, al suo esordio assoluto in un un incontro di K1) e Giulio, ormai quasi un “veterano” della nostra Associazione (nonostante i suoi 21 anni). Dopo un mese di allenamento molto intenso entrambi sono arrivati all' appuntamento molto preparati. Inizialmente avevano preso parte anche altri nostri atleti che però hanno dovuto, a malincuore, rinunciare a metà strada (questo per sottolineare come già arrivare al giorno della gara sia un traguardo!).
Il primo a combattere è stato Claudio. Nonostante fosse il suo primo incontro, per quanto riguarda lo stile di combattimento (viene dalla MMA), ha dimostrato di avere una buona resistenza, sia a livello di concentrazione, che a livello di forma fisica. Ha iniziato bene il match, muovendosi rapidamente e cercando di portare a segno, spesso con successo, più combinazioni possibili. Purtroppo la maggiore esperienza dell' avversario (molto più grande di lui e con alle spalle più anni di preparazione nella K1) ha fatto in modo che gestisse in maniera “furba” l' incontro, mettendo a segno i colpi nei soli momenti (a dire la verità non molti) in cui Claudio dimostrava piccole incertezze e che hanno fatto propendere il giudizio dei giudici a favore dell'avversario. La sconfitta non ha demoralizzato il nostro allievo, il quale, è uscito dal tatami comunque molto contento, desideroso di migliorarsi e deciso a continuare con i combattimenti.
Per quanto riguarda Giulio la vittoria è stata netta: un giudizio unanime che ha sottolineato ancora una volta come il nostro atleta abbia meritato, due anni fa, il titolo di Campione Regionale della sua categoria. Combinazioni veloci, cambi di direzione ed “assorbimenti e rimessa”: queste le armi vincenti che fin dai secondi iniziali del primo round non hanno dato tregua all' avversario il quale, già alla fine della prima ripresa, sembrava molto provato. Nel secondo round, il copione non è cambiato: calci frontali, 2, 3 colpi e il match era definitivamente in mano a Giulio che, per abbassare un po' il ritmo e gestire la stanchezza, si è limitato a controllare l' avversario fino al termine della ripresa, giunta qualche secondo prima dello scadere dei 2 minuti per una ferita al naso dello sfidante.
Quindi è più che positivo il bilancio della giornata di gare. Claudio dovrà continuare a crescere tecnicamente e imparerà da questa sconfitta a non abbassare mai il livello di concentrazione; mentre Giulio con la giusta consapevolezza potrà avvicinarsi a livelli sempre più alti di preparazione che lo porteranno a trovare atleti anche più forti.

Per vedere le foto della dimostrazione
clicca "Mal di Testa X - 20 aprile 2013 - Poggio a Caiano" photogallery »»



A.S.D. Ronin - Accademia di Arti Marziali Sesto Fiorentino © 2008 - Via Gramsci, 715 - 50019 - Sesto Fiorentino (Firenze) - ronin@roninadam.it
powered by APPCADEMY